DISTURBO DELL’ORGASMO FEMMINILE

Vi è ritardo o frequente mancanza di orgasmo.

COME ACCORGERSI di soffrire di disturbo dell’orgasmo?

Vi è difficoltà o impossibilità a raggiungere l’orgasmo nel corso dei rapporti sessuali, o in alcuni casi, nel corso di qualsiasi attività sessuale.

COME POSSO AIUTARTI se pensi di soffrire di disturbo dell’orgasmo?

Per prima cosa è importante capire se il problema è realmente presente perché nei casi in cui l’orgasmo viene raggiunto attraverso la stimolazione clitoridea il disturbo NON c’è (questo non significa che alcune donne vivano bene questa caratteristica). Altro fattore importante è capire se l’orgasmo non è raggiunto per via di una stimolazione sessuale inadeguata. Accade talvolta che il problema sia legato ad una difficoltà a chiedere direttamente al partner cosa si desidererebbe per provare piacere o che la coppia sia influenzata da alcuni tabù sessuali e che alcuni aspetti della sessualità siano quindi esclusi perchè considerati inadatti o inaccettabili. 

A livello emotivo il problema può essere legato ad una difficoltà a ad abbandonarsi al piacere, ad una tendenza al controllo o a vissuti di colpa rispetto al godimento sessuale o ancora ad una centratura molto forte sul piacere del partner che porta a trascurare il proprio. Può essere anche dovuto a un deficit di conoscenza rispetto a ciò che individualmente porta ad ottenere l’orgasmo.

Nel corso della valutazione sessuologica tutti questi aspetti vengono indagati in quanto possono essere presenti alcuni degli elementi citati e non altri. Nel percorso terapeutico accompagno le persone a sperimentare e diventare consapevoli delle proprie sensazioni corporee legandole poi a contenuti mentali erotici. In più, si lavora per diminuire l’ansia che la persona vive e che spesso, nel tempo, ha portato alla convinzione disfunzionale “tanto non avrò l’orgasmo”, convinzione che interferisce molto sui processi che realmente all’orgasmo conducono.

CONSIGLI per il disturbo dell’orgasmo femminile

Mi raccomando smetti subito di dirti “tanto non ce la faccio”. Sono tante le persone che sono venute da me con questa convinzione e che poi l’orgasmo l’hanno provato! Arrivare all’orgasmo richiede conoscenza di sé, del proprio corpo e delle proprie percezioni…..prenditi tanto tempo per approfondire questi aspetti senza demordere. E se non funziona rivolgiti ad uno psicoterapeuta sessuologo.

PER INFORMAZIONI O APPUNTAMENTI

Chiama allo 338 3927080 oppure invia una e-mail a simoni74@inwind.it